Youleft

Guarda il video

“La Repubblica riconosce il patrimonio forestale come parte del capitale naturale nazionale e come bene di rilevante interesse pubblico da tutelare e valorizzare per la stabilità e il benessere delle generazioni presenti e future”. Recita così il primo comma del Testo unico in materia di foreste e filiere forestali entrato in vigore un anno fa. Un decreto che la Federazione dei dottori agronomi e dottori forestali dell’Umbria ha messo sotto i suoi attenti riflettori.


Meteo

Meteo Umbria