riordino enti locali

Cgil: difendere le due province per il bene dell'Umbria

02/08/2012 - 13:08 | Unitarietà e identità dell'Umbria, protagonista dell'Italia mediana, per Cgil, si difendono attraverso il mantenimento delle due province, Perugia e Terni e quindi con un “riequilibrio territoriale” che consenta il rispetto dei criteri sul riordino fissati nella spending revieviw
Condividi contenuti